• darkblurbg
    NOVITA'! Compila il 730 su myCAF
    oppure PRENOTA un appuntamento
  • darkblurbg
    SCARICA LA CARTA SOCIO 2020
    Clicca per scaricare la LA CARTA SOCIO 2020
  • darkblurbg
    Non ti costa niente! DONA
    Il Tuo 5x1000 alle ACLI
< torna indietro | Home  »  Servizi Acli »  CUNEO: SITUAZIONE MOVICENTRO

CUNEO: SITUAZIONE MOVICENTRO

Ecco gli aggiornamenti.

Notizia inserita il 09/03/2019

CUNEO: SITUAZIONE MOVICENTRO

Una ventina di persone, da mesi, trascorre la notte negli spazi del Movicentro vicino alla stazione ferroviaria di Cuneo, in una situazione non dignitosa, di promiscuità, e in condizioni igieniche inadeguate.
Uomini e donne, bianchi e di colore, utilizzano lo spazio e i servizi igienici per dormire, mangiare e provvedere alla pulizia personale; come in un campeggio improvvisato, stendono i panni lavati lungo la ringhiera della scala che porta agli uffici e alla farmacia comunale, senza alcun tipo di aiuto se non quello che alcuni cittadini a volte forniscono di propria iniziativa, lasciando a disposizione indumenti o cibo confezionato.
Le Acli provinciali di Cuneo, sempre disponibili alla collaborazione, chiedono alle istituzioni e in primis al Comune, di trovare una soluzione perché queste persone abbiano un luogo in cui vivere in modo dignitoso il momento di difficoltà che stanno attraversando. Si potrebbero recuperare spazi di proprietà comunale attualmente non utilizzati e avviare progetti di sostegno in collaborazione con gruppi di volontariato impegnati nel sociale.
“Come associazione - dicono i dirigenti provinciali Acli - stiamo monitorando da tempo la situazione, anche perché siamo presenti nel Movicentro con numerosi servizi per il cittadino; certamente non vogliamo che queste persone vengano cacciate via perché disturbano gli utenti che accedono ai nostri sportelli; ci sta a cuore il fatto che, essendo in condizione di povertà e di bisogno, possano trovare una situazione di vita dignitosa a cui, come persone, hanno diritto”.

ACLI da 70 anni dalla parte della gente!

 

LA PROTESTA DELLE ACLI PROVINCIALI DI CUNEO

“IL TERZO SETTORE VA SOSTENUTO”. AI CIRCOLI E SOCI: “NON VI LASCIAMO SOLI”

 

“ANCHE IN CASA TI STIAMO VICINO”

VOLONTARI DEL SERVIZIO CIVILE CON LE ACLI E LA FAP, TELEFONANO AI SOCI

 

INIZIATIVA CONCRETA DI SOLIDARIETA'

DEL CIRCOLO ACLI SAN LORENZO e DESERTETTO DI VALDIERI

 

LE OSTETRICHE DEL CIRCOLO ACLI OASI

ASSISTONO LE NEW MAMME ANCHE AI TEMPI DEL COVID

 

IL CIRCOLO ACLI “SCUOLORANDO”

OFFRE AIUTO PER I COMPITI E ATTIVITÀ PER PICCOLI E GRANDI

 

HA SUPERATO I 30.000 euro

LA SOMMA RACCOLTA DAI CIRCOLI ACLI DELLA PROVINCIA DI CUNEO

 

LA SCOMPARSA DI SILVANO GIANTI

PROFONDO DOLORE E INFINITA TRISTEZZA

Iscriviti alla nostra newsletter