• darkblurbg
    2019... AniMARE la città
    TESSERATI ALLE ACLI di Cuneo
  • darkblurbg
    SCARICA LA CARTA SOCIO 2019
    Clicca per scaricare la LA CARTA SOCIO 2019
  • darkblurbg
    Non ti costa niente! DONA
    Il Tuo 5x1000 alle ACLI
< torna indietro | Home  »  Servizi Acli »  I.P.S.I.A. Cuneo  » FIRMA IN BOTTEGA!

FIRMA IN BOTTEGA!

A SOSTEGNO CAMPAGNA "ERO STRANIERO"

Notizia inserita il 27/09/2017

FIRMA IN BOTTEGA!

Anche la cooperativa sociale Colibrì aderisce alla campagna “Ero Straniero - L’umanità che fa bene”, promossa da Radicali Italiani, Fondazione Casa della carità “Angelo Abriani”, Acli, Arci, Asgi, Centro Astalli, Cnca, A Buon Diritto, Cild e il supporto di centinaia di sindaci, associazioni e movimenti.

Sabato 30 settembre sarà possibile firmare per la proposta di legge di iniziativa popolare nelle Botteghe del commercio equo Colibrì a Cuneo (corso Dante 33) ore 9-12:30, 15:30-19:30, Borgo San Dalmazzo (via Garibaldi 19) ore 9-12:30, 16-19:30, Fossano (via Garibaldi 8) ore 9-12:30, 16-19:30, Saluzzo (via Volta 10) ore 9-12:30, 15:30-19:30 e Mondovì (via S. Arnolfo) ore 15:30-19:30.

Questa campagna propone una legge di iniziativa popolare per cambiare le politiche sull’immigrazione, governando in modo efficace e nel rispetto dei diritti il fenomeno dei flussi migratori, puntando su accoglienza, lavoro, inclusione e trasformandolo in opportunità per il Paese. Ad esempio introducendo canali diversificati di ingresso per lavoro, forme di regolarizzazione su base individuale degli stranieri già radicati nel territorio, misure per l'inclusione sociale e lavorativa di richiedenti asilo e rifugiati, l'effettiva partecipazione alla vita democratica col voto amministrativo e l'abolizione del reato di clandestinità.

La Cooperativa sociale Colibrì ha voluto così cogliere e affrontare insieme ad Altromercato e ai partner della campagna “Ero Straniero”, una delle più grandi sfide della contemporaneità, mettendo a disposizione le sue Botteghe e l’impegno, la forza e la passione dei suoi operatori e volontari.

Le Botteghe Colibrì diventeranno ancora una volta un luogo in cui l’incontro è possibile, in cui è possibile lavorare insieme per proposte sociali concrete, dando corpo e senso alla volontà comune di essere agenti di cambiamento. Luogo di partecipazione civile, nei quali le persone e i diritti hanno asilo e dal quale la propria voce e quelle di tanti diano vita ad un’azione di democrazia popolare che sottolinei come tutti gli essere umani nascono liberi ed eguali in dignità e diritti (Art.1 della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani).

Un impegno che deriva dal lavoro che la Cooperativa sociale Colibrì svolge nell’ambito del commercio equo e solidale a contatto con produttori del territorio e nel sud del mondo, realtà di agricoltura sociale e biologica, economica carceraria, riutilizzo sociale dei beni sottratti alle mafie. Così come l’attività di sensibilizzazione nelle scuole che ogni anno porta la Cooperativa Colibrì a diffondere i valori del dialogo interculturale, della cooperazione internazionale e della solidarietà e giustizia sociale.

Per ulteriori informazioni: www.coopcolibri.it/ero-straniero
info@coopcolibri.it, 0171/64.589

ACLI da 70 anni dalla parte della gente!

 

La mostra “Espongo il mio presepio”

Il 22 dicembre a palazzo Samone

 
 

Terremoto in Albania

Un gesto di solidarietà

 

Laboratori Natalizi: Stelle a manciate

presso il circolo: anelli di crescita

 

ANTICIPO NASPI

UNA INTERESSANTE OPPORTUNITA’ PER I PERCETTORI DI DISOCCUPAZIONE CHE VOGLIONO AVVIARE UN’ATTIVITA’ DI LAVORO AUTONOMO

 

Stage portieri

21-22-23 dicembre

 

Presepe vivente a San Michele

23 e 27 Dicembre 2019

 

SALDO IMU E TASI

Ricordati di versare il saldo entro il 16/12

Iscriviti alla nostra newsletter