• darkblurbg
    SCARICA LA CARTA SOCIO 2020
    Clicca per scaricare la LA CARTA SOCIO 2020
  • darkblurbg
    Non ti costa niente! DONA
    Il Tuo 5x1000 alle ACLI
< torna indietro | Home  »  Servizi Acli »  NO ALLA CHIUSURA DELL’UFFICIO POSTALE DI LEVALDIGI (SAVIGLIANO)

NO ALLA CHIUSURA DELL’UFFICIO POSTALE DI LEVALDIGI (SAVIGLIANO)

Mercoledì 9 settembre è stato l’ultimo giorno di apertura dell’Ufficio postale di Levaldigi

Notizia inserita il 24/09/2015

Mercoledì 9 settembre è stato l’ultimo giorno di apertura dell’Ufficio postale di Levaldigi, frazione della Città di Savigliano, e i quasi mille abitanti della frazione sono stati privati di un servizio fondamentale.

E’ la diretta conseguenza del piano di razionalizzazione predisposto dalla direzione di Poste Italiane che, per risparmiare sui costi di gestione, ha deciso di puntare sui presidi più “redditizi”, lasciando indietro quelli più piccoli e meno remunerativi.

Ma è corretto prendere delle decisioni che ricadono così pesantemente sulla pelle dei meno abbienti, delle persone anziane, di tanti lavoratori, senza consultare chi vive in quelle realtà a cui vengono sottratti sempre più servizi, senza tenere conto del valore sociale di presidi come quello delle Poste e delle conseguenze che tali decisioni potranno causare?

Certo un ufficio come quello di Levaldigi (e molti altri che hanno subito la stessa sorte) non può competere con quelli delle città più grandi, dove, per altro, le consuete operazioni a cui erano abituati gli utenti, soprattutto quelli meno giovani, sono sempre più ridotte, a tutto vantaggio di altre che rendono le Poste Italiane sempre più simili ad istituti di credito.

Il sindaco di Savigliano, Cussa, ha protestato con forza insieme agli altri primi cittadini di località interessate al medesimo provvedimento, impugnando la decisione, anche alla luce di un decreto dello Stato, in cui si afferma che la distanza massima tra due uffici postali non può essere superiore ai cinque chilometri (Levaldigi dista tredici chilometri da Savigliano e sei da Vottignasco, dove si trova l’Ufficio postale più vicino), ma non è bastato. 

Non è stata neppure accettata la proposta di mantenere l’ufficio aperto almeno per un giorno alla settimana e le serrande sono state abbassate definitivamente.

Come Associazione presente a Levaldigi, con il Circolo ACLI “A.S.D. Bocciofila Levaldigese” da molti anni e come convinti sostenitori dell’importanza fondamentale del mantenimento dei presidi sociali e dei servizi essenziali nelle nostre comunità territoriali, esprimiamo piena solidarietà e sostegno al Sindaco, ai lavoratori e a tutti gli abitanti della frazione: è vero che bisogna risparmiare, ma è altrettanto vero che ci sono tanti modi per farlo, senza gravare sempre sulle spalle dei più deboli.

Per questo chiediamo con forza alla politica di fare il suo dovere, ascoltando i cittadini, rispondendo alle loro necessità e garantendo loro i servizi di cui hanno bisogno.

 

Cuneo 23 settembre 2015

ACLI da 70 anni dalla parte della gente!

 

Lotteria scontrini e contante

le novità del Decreto Fiscale

 

Bonus Facciate 2020

super detrazione al 90% della spesa

 

BONUS TV o DECODER di nuova generazione

Scopri come ottenere il bonus in base al tuo valore ISEE

 

ISEE 2020

Da gennaio sarà possibile rinnovare l'Isee. Attenzione alle nuove regole!

 

Borse di studio

Esenti o imponibili?

 

PACE CONTRIBUTIVA

RISCATTO AGEVOLATO DI PERIODI ASSICURATIVI

Iscriviti alla nostra newsletter