• darkblurbg
    NOVITA'! Compila il 730 su myCAF
    oppure PRENOTA un appuntamento
  • darkblurbg
    SCARICA LA CARTA SOCIO 2020
    Clicca per scaricare la LA CARTA SOCIO 2020
  • darkblurbg
    Non ti costa niente! DONA
    Il Tuo 5x1000 alle ACLI
< torna indietro | Home  »  Servizi Acli »  ACLINFESTA A GARESSIO

ACLINFESTA A GARESSIO

CENTINAIA DI PERSONE ALL’APPUNTAMENTO NEL PARCO DELLE FONTI SAN BERNARDO

Notizia inserita il 30/06/2015

ACLINFESTA A GARESSIO

ALCUNEO CENTINAIA DI PERSONE ALL’APPUNTAMENTO NEL PARCO DELLE FONTI SAN BERNARDO

ACLINFESTA A GARESSIO: UNA FESTA DELLA COMUNITA’

 

Garessio -Alcune centinaia di persone hanno raggiunto, domenica 28 giugno, il parco delle fonti San Bernardo di Garessio, per il grande appuntamento di Aclinfesta, organizzato dalle Acli provinciali di Cuneo.

La manifestazione è iniziata verso le 10.30, con gli interventi delle autorità, introdotte dal presidente provinciale Giuseppe Andreis, il quale ha ringraziato tutti i presenti e i volontari, tra cui l’ex direttore provinciale Elio Lingua, neo pensionato, cheha lavoratointensamente come volontario per la buona riuscita della manifestazione.

“Quest’anno ricorre il 70° di fondazione delle Acli - ha detto Andreis - e nell’udienza del Papa del 24 maggio abbiamo ricevuto il mandato a continuare a farebene il nostro lavoro di associazione, sempre uniti e fedeli alla Chiesa, alla democrazia e al lavoro. E’ la terza volta che veniamo a fare festa a Garessio, e questa scelta vuole indicare la nostra attenzione per una vallata che ha dei problemi, ma anche per tutti i piccoli Comuni”.

Il vice presidente nazionale delle Acli,Stefano Tassinari, ha sottolineato che manifestazioni come Aclinfestarecuperano il senso vero della festa, chenon vuol dire fuggire dalla realtà, ma offrire alla comunità un momento in cui portare all’altare difficoltà e speranze, per costruire un progetto per il futuro.

Il sindaco di Garessio, Sergio Di Steffano, ha affermato che Garessio, nonostante le difficoltà, vuole vivere e manifestazioni come Aclinfestadanno fiducia, perché fanno capire che non si è soli. Il sindaco di Cuneo e presidente della Provincia, Federico Borgna, ha ricordato che l’ente Provincia esiste ancora, anche se è in via di trasformazione, e ha assicurato che tutti insieme, i 250 sindaci della Granda, stanno lavorando tanto per cercare di non far mancare alla popolazione i servizi essenziali.“Le Acli oggi, come sempre nella loro storia - ha concluso Borgna - stanno svolgendo un lavoro prezioso per la comunità: quello di tenere unito il Paese, il che è la vera sfida di questo periodo;pertanto ringraziamo di cuore l’associazione”.

Ha poi preso la parola il vice ministro all’agricoltura, Andrea Olivero, che ha detto:“Siamo in un momento difficile, ma non è impossibile cambiare la realtà. A volte siamo presi dallo sconforto perché non ci sono risorse, non vengono capiti i progetti, ci sono persone che tradiscono il mandato pubblico e c’è rabbia nella gente contro i politici, ma questa rabbia va indirizzata verso coloro che hanno rubato. Cambiare si può e ciascuno deve fare la propria parte, a partire da noi politici, che dobbiamo ascoltare sempre la gente eavere un forte radicamento nel territorio. Questa è una festa della comunità e noi abbiamo bisogno proprio di coesione e di società civile che si apra agli altri per uscire dalla crisi”.

Il vice presidente regionale delle Acli, Mario Tretola, ha poi ricordato che il Papa ha aggiunto alle tre fedeltà tradizionali delle Acli anche quella dell’attenzione ai poveri e all’altro, sensibilità che rende coesa la comunità.

Di seguito è stato offerto il simbolo d’oro delle Acli a Mario Tretola e a Franco Racca (presidente del circolo Acli “Bocciofila” di Centallo), per il loro pluriennale impegno a servizio dell’Associazione.

Dopo la Messa celebrata dall’accompagnatore spirituale, don Flavio Luciano, il pranzo e la consegna di riconoscimenti ai circoli e alle tante persone che si sono impegnate per la buona riuscita della manifestazione.

 

Cuneo, 28 giugno 2015

 

Didascalia: Garessio - Alcuni momenti di Aclinfesta 2015. Foto Maineri Teresa ©

ACLINFESTA A GARESSIO
ACLINFESTA A GARESSIO
ACLINFESTA A GARESSIO

ACLI da 70 anni dalla parte della gente!

 

LA PROTESTA DELLE ACLI PROVINCIALI DI CUNEO

“IL TERZO SETTORE VA SOSTENUTO”. AI CIRCOLI E SOCI: “NON VI LASCIAMO SOLI”

 

“ANCHE IN CASA TI STIAMO VICINO”

VOLONTARI DEL SERVIZIO CIVILE CON LE ACLI E LA FAP, TELEFONANO AI SOCI

 

INIZIATIVA CONCRETA DI SOLIDARIETA'

DEL CIRCOLO ACLI SAN LORENZO e DESERTETTO DI VALDIERI

 

LE OSTETRICHE DEL CIRCOLO ACLI OASI

ASSISTONO LE NEW MAMME ANCHE AI TEMPI DEL COVID

 

IL CIRCOLO ACLI “SCUOLORANDO”

OFFRE AIUTO PER I COMPITI E ATTIVITÀ PER PICCOLI E GRANDI

 

HA SUPERATO I 30.000 euro

LA SOMMA RACCOLTA DAI CIRCOLI ACLI DELLA PROVINCIA DI CUNEO

 

LA SCOMPARSA DI SILVANO GIANTI

PROFONDO DOLORE E INFINITA TRISTEZZA

Iscriviti alla nostra newsletter