• darkblurbg
    SCARICA LA CARTA SOCIO 2020
    Clicca per scaricare la LA CARTA SOCIO 2020
  • darkblurbg
    Non ti costa niente! DONA
    Il Tuo 5x1000 alle ACLI

ISOLE EOLIE

SETTE ISOLE IN SETTE GIORNI

Notizia inserita il 25/07/2014

ISOLE EOLIE

Vulcani attivi, acque ribollenti, emissioni sulfuree, vigneti rigogliosi, fichi d’india e gelsomini, spiagge di pomice, cale solitarie, villaggi bianchi e luminosi sono i soggetti di questo quadro gigante, lo sfondo è il mare limpido e azzurro. Una vacanza ristoratrice sotto il sole caldo delle “perle nere” del Tirreno.

ISOLE EOLIE

SABATO 20 SETTEMBRE: CUNEO/TORINO/CATANIA/MILAZZO/VULCANO
Mezza pensione. Partenza in pullman G.T. da Cuneo e da altre località da concordare per l’aeroporto di Torino. Dopo le operazioni di imbarco, partenza con volo di linea per Catania. Arrivo nella tarda mattinata e trasferimento in pullman riservato al porto di Milazzo. Pranzo libero. Imbarco in aliscafo per Vulcano, splendida isola dalle caratteristiche spiagge nere, dominata dall’omonimo vulcano ancora attivo e dove si potrà usufruire delle salutari pozze di fango termale. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

DOMENICA 21 SETTEMBRE: PANAREA/STROMBOLI
Pensione completa. Prima colazione in hotel. Mattinata a disposizione per relax o attività balneari. Pranzo in hotel. Nel primo pomeriggio, partenza in motobarca per Panarea. Prima sosta alla famosa baia di Cala Junco sopra la quale si trova il villaggio preistorico di Capo Milazzese risalente al 1.500 a.C. Dopo una sosta a Cala Zimmari, continuazione del giro dell’isola costeggiando i numerosi isolotti e scogli nei pressi di Panarea. Attracco al porto del paese e tempo a disposizione alla scoperta degli splendidi scorci e delle caratteristiche stradine del villaggio. Proseguimento in motobarca per l’isola di Stromboli. Giro dell’isola dove si vedranno: Ginostra, piccolo borgo di pescatori; lo scalo Pertuso, il porto più piccolo del mondo; i crateri del vulcano e lo scoglio Strombolicchio. Attracco nel paesino di Stromboli. Tempo libero per visitare il piccolo, ma suggestivo centro dalle caratteristiche viuzze e dai colorati negozietti. Cena in pizzeria. Al tramonto, partenza in motobarca per la “Sciara del Fuoco”, dove si sosterà per ammirare dal mare l’affascinante spettacolo delle esplosioni vulcaniche. Rientro a Vulcano per il pernottamento.

LUNEDI’ 22 SETTEMBRE: LIPARI/SALINA
Pensione completa. Prima colazione in hotel. In mattinata partenza in motobarca per Lipari. Prima sosta nel magnifico scenario delle Cave di Pomice. Costeggiando il piccolo villaggio di Acquacalda si farà rotta sulla verdeggiante Salina. Dopo averne costeggiato il versante orientale si giungerà nella splendida baia di Pollara resa famosa dal celebre film “Il postino” di Massimo Troisi. Sosta per ammirare l’arco naturale del Perciato. Proseguimento in direzione Rinella, per una breve visita del tipico villaggio di pescatori. Ripresa la navigazione si farà scalo a Lingua, borgo di pescatori dove si potrà visitare il “lago salato” che ha dato il nome all’isola. Pranzo tipico in ristorante a base di pane consatu e granita siciliana. Nel pomeriggio, sosta a S. Marina di Salina. Durante la navigazione del rientro si visiteranno le più belle grotte di Lipari. Infine sosta presso la spiaggia di Vinci, di fronte ai Faraglioni di Lipari. Rientro a Vulcano. Cena e pernottamento in hotel.

MARTEDI’ 23 SETTEMBRE: VULCANO
Pensione completa. Dopo la prima colazione, giro in motobarca dell’isola di Vulcano per scoprire Vulcanello e la Valle dei Mostri. Sosta alla Grotta del Cavallo e alla Piscina di Venere. L’escursione prosegue fino al piccolissimo borgo di Gelso. Pranzo in hotel. Nel pomeriggio, tempo libero per shopping, splendide passeggiate naturalistiche o per un bagno nei fanghi termali e nelle acque sulfuree. Rientro in hotel per la cena ed il pernottamento

MERCOLEDI’ 24 SETTEMBRE: FILICUDI /ALICUDI
Pensione completa. Partenza in motobarca per l’isola di Filicudi e sosta alla Grotta del Bue Marino. Continuando il giro, visita ai Faraglioni Montenassari, Giafante e soprattutto La Canna alto 85 mt. Sosta a Filicudi porto per la visita del paese e possibilità di visita del villaggio preistorico di Capo Graziano. Maccheronata a bordo. Nel primo pomeriggio proseguimento per Alicudi, l’isola più isolata e selvaggia dell’arcipelago, dove il tempo sembra essersi fermato. Tempo a disposizione per una magica passeggiata lungo la mulattiera. Rientro a Vulcano per la cena ed il pernottamento.

GIOVEDI’ 25 SETTEMBRE: LIPARI
Mezza pensione. Prima colazione in hotel e partenza in motobarca per l’escursione a Lipari. In mattinata giro dell’isola in pullman riservato con sosta al belvedere di Quattrocchi da dove si ammirerà l’isola di Vulcano dall’alto; al belvedere di Quattropani da dove si godrà di una panoramica su Salina e alle affascinanti Cave di Pomice. Pranzo libero. Nel pomeriggio, visita guidata del centro storico che ospita il celebre Museo Archeologico con reperti che risalgono al 4.000 a.C. Tempo libero per gli ultimi acquisti. Rientro a Vulcano per la cena ed il pernottamento.

VENERDI’ 26 SETTEMBRE: VULCANO/MILAZZO/CATANIA/TORINO/CUNEO
Prima colazione in hotel e trasferimento al porto di Vulcano. Imbarco in aliscafo per Milazzo. Pranzo libero. Trasferimento in pullman riservato all’aeroporto di Catania. Operazioni di imbarco e partenza con volo di linea per Torino. All’arrivo, trasferimento in pullman riservato in provincia dove l’arrivo è previsto in serata.


N.B. Durante le escursioni ci sarà spesso la possibilità di effettuare indimenticabili bagni nello splendido mare cristallino.

ACLI da 70 anni dalla parte della gente!

 

Lotteria scontrini e contante

le novità del Decreto Fiscale

 

Bonus Facciate 2020

super detrazione al 90% della spesa

 

BONUS TV o DECODER di nuova generazione

Scopri come ottenere il bonus in base al tuo valore ISEE

 

ISEE 2020

Da gennaio sarà possibile rinnovare l'Isee. Attenzione alle nuove regole!

 

Borse di studio

Esenti o imponibili?

 

PACE CONTRIBUTIVA

RISCATTO AGEVOLATO DI PERIODI ASSICURATIVI

Iscriviti alla nostra newsletter