• darkblurbg
    NOVITA'! Compila il 730 su myCAF
    oppure PRENOTA un appuntamento
  • darkblurbg
    SCARICA LA CARTA SOCIO 2020
    Clicca per scaricare la LA CARTA SOCIO 2020
  • darkblurbg
    Non ti costa niente! DONA
    Il Tuo 5x1000 alle ACLI
< torna indietro | Home  »  Servizi Acli »  NOn e' SUFFICIENTE!

NOn e' SUFFICIENTE!

IL DIRITTO ALLA CURA DELLE PERSONE NON AUTOSUFFICIENTI DIRITTI NEGATI E DIRITTI DA RICONQUISTARE

Notizia inserita il 24/04/2014

NOn e' SUFFICIENTE!

NOn e' SUFFICIENTE!
IL DIRITTO ALLA CURA DELLE PERSONE NON AUTOSUFFICIENTI
DIRITTI NEGATI E DIRITTI DA RICONQUISTARE

INVITO
INCONTRO PUBBLICO
Giovedì 8 Maggio 2014
dalle ore 17.00 alle ore 19.30
Sala San Giovanni, Via Roma 4 – CUNEO

SCARICA IL PROGRAMMA COMPLETO >>

Parleremo dei diritti per le persone non autosufficienti
Parleremo della necessità di sostenere anche economicamente
le famiglie che intendono mantenere a casa i propri cari
Parleremo della necessità di garantire strutture pubbliche e
centri diurni dove dare qualità alla vita di queste persone
Parleremo dei diritti non inventati, ma previsti e sanciti
dalle leggi oggi esistenti, a partire dalla Costituzione.
Chiediamo che vengano applicati.
Il diritto è la difesa dei deboli, imparare a esercitarlo è una
garanzia contro i soprusi. Così come giustamente difendiamo
il diritto all'istruzione, al lavoro, ad un'equa pensione per la
nostra vecchiaia, dobbiamo imparare a rivendicare, quando ci
viene negato, il diritto alle cure per chi non è più in grado di
difendersi da solo, a causa della gravità delle sue condizioni
di salute. Quando è in ballo il diritto alla salute, la questione
riguarda tutti. Ciascun cittadino deve agire perché i diritti dei
malati inguaribili, ma sempre curabili, siano rispettati.
Parleremo di anziani non autosufficienti, di malati mentali,
di disabili, di persone da includere, non da abbandonare
emarginandole.
Alle crescenti esigenze delle famiglie, le istituzioni e la
Regione Piemonte in particolare, hanno risposto con taglie
riduzioni degli interventi per numero e tipologia.
Alla crescente richiesta di compartecipazione delle famiglie
hanno risposto con il progressivo ritiro della sanità e delle ASL
nelle situazioni di non autosufficienti . I ricoveri in struttura
oggi hanno raggiunto costi proibitivi per le famiglie non
agiate;
Le risorse per dare sostanza ai diritti di tutti non mancano. si
tratta però di fare scelte sulla destinazione dei contributi,
secondo precise priorità, rinviando le spese non indispensabili
ed eliminando gli sprechi. Su tutto ciò molte cose possono e
debbono essere dette.
Vieni per portare la tua esperienza e il tuo impegno. Grazie!
La presenza all'incontro aiuterà a tutelare i tuoi diritti, i diritti
di tutti!

ACLI da 70 anni dalla parte della gente!

 

LA PROTESTA DELLE ACLI PROVINCIALI DI CUNEO

“IL TERZO SETTORE VA SOSTENUTO”. AI CIRCOLI E SOCI: “NON VI LASCIAMO SOLI”

 

“ANCHE IN CASA TI STIAMO VICINO”

VOLONTARI DEL SERVIZIO CIVILE CON LE ACLI E LA FAP, TELEFONANO AI SOCI

 

INIZIATIVA CONCRETA DI SOLIDARIETA'

DEL CIRCOLO ACLI SAN LORENZO e DESERTETTO DI VALDIERI

 

LE OSTETRICHE DEL CIRCOLO ACLI OASI

ASSISTONO LE NEW MAMME ANCHE AI TEMPI DEL COVID

 

IL CIRCOLO ACLI “SCUOLORANDO”

OFFRE AIUTO PER I COMPITI E ATTIVITÀ PER PICCOLI E GRANDI

 

HA SUPERATO I 30.000 euro

LA SOMMA RACCOLTA DAI CIRCOLI ACLI DELLA PROVINCIA DI CUNEO

 

LA SCOMPARSA DI SILVANO GIANTI

PROFONDO DOLORE E INFINITA TRISTEZZA

Iscriviti alla nostra newsletter