• darkblurbg
    SCARICA LA CARTA SOCIO 2021
    Clicca per scaricare la LA CARTA SOCIO 2021
  • darkblurbg
    Non ti costa niente! DONA
    Il Tuo 5x1000 alle ACLI
< torna indietro | Home  »  Servizi Acli »  Il nuovo 730

Il nuovo 730

..cedolare secca, 36%....

Notizia inserita il 23/01/2012

Il nuovo 730

La cedolare secca sugli affitti entra a far parte del 730. E’ questa la novità principale del nuovo modello 730/2012, le cui bozze sono state rese note giorni fa dall’Agenzia delle Entrate. Sono confermati, come di consueto, i termini di scadenza per la presentazione del modello, vale a dire entro il 30 aprile 2012 per chi lo consegna al proprio sostituto d’imposta, oppure entro il 31 maggio 2012 per chi invece decide di affidarsi a un centro di assistenza fiscale (CafAcli ) o a un professionista abilitato (commercialista, ragioniere, ecc). CEDOLARE SECCA – A partire dal 2012, come accennato, qualora i proprietari di immobili dati in affitto scelgano di aderire al regime della cedolare secca, potranno comunicare l’opzione sul modello 730. Per chiarezza, la cedolare (introdotta col decreto sul federalismo comunale) presuppone un prelievo sostitutivo al posto della normale Irpef, con le relative addizionali (comunale e regionale), e delle imposte di bollo e di registro. Le aliquote, poi, variano a seconda della tipologia di contratto: 21% in caso di canone libero, stabilito, cioè, dalla libera contrattazione delle parti; oppure 19% in caso di canone concordato, siglato, cioè, sulla base degli accordi raggiunti fra le organizzazioni di inquilini e proprietari. DETRAZIONE AL 36% – Un’altra novità riguarda la detrazione Irpef al 36% sugli interventi di ristrutturazione edilizia, che dal 2012, come stabilito dalla manovra di Monti, entra a far parte in pianta stabile dell’ordinamento fiscale italiano. Ma cosa cambia in relazione al 730? In pratica l’eliminazione dell’obbligo di presentare al Centro operativo di Pescara (facente capo all’Agenzia delle Entrate) la comunicazione preventiva di inizio lavori, comporterà la compilazione, sul nuovo modello, delle apposite sezioni III A e III B incluse nel Quadro E denominato “Oneri e spese”. In particolare, il contribuente che abbia sostenuto delle spese di ristrutturazione nel proprio immobile dovrà comunicarne, nella sezione III B, i dati catastali. Nel caso invece si sia fatta la scelta di inviare la segnalazione preventiva al Centro di Pescara, si dovrà barrare la casella 2 del rigo E51 (sempre nella sezione III B del Quadro E), evitando così di compilare le successive colonne relative ai singoli dati catastali. COMPENSI E CONTRIBUTO SOLIDALE – Il nuovo 730/2012 permetterà inoltre di distinguere il normale reddito da lavoro dipendente dai cosiddetti “compensi premiali”, vale a dire gli “extra” legati alla produttività e all’efficienza sui quali il Fisco applica un’aliquota di favore del 10%, ma soltanto entro la soglia massima dei 6mila euro. Rientrano infine nel modello la segnalazione del contributo di solidarietà, pari al 3%.

ACLI da 70 anni dalla parte della gente!

 

ALLA PIATTAFORMA DIGITALE SOLIDALE NESSUNORESTAINDIETRO"

IL “PREMIO SPECIALE PIEMONTE INNOVAZIONE 2020”

 

Bonus Vacanze prorogato

Fino al 30 giugno 2021

 

Novità per i bonus energia, acqua e luce

Le richieste diventano automatiche

 

A SOSTEGNO DELL’ASSOCIAZIONISMO

: RIAPRIRE I CIRCOLI IN SICUREZZA E ATTIVARE MISURE RAPIDE ED EFFICACI

 

LE ACLI PROVINCIALI DI CUNEO HANNO UN NUOVO DIRETTORE DI SISTEMA

LORIS MARCHISIO, QUARANTENNE CUNEESE, ASSUMERA’ L’INCARICO A GENNAIO

 

Isee sul portale myCAF

Per chi non può recarsi presso i nostri uffici, nuovo servizio a distanza

 

Bonus Facciate 2020

super detrazione al 90% della spesa, prorogato di un anno

 

BONUS TV o DECODER di nuova generazione

Scopri come ottenere il bonus in base al tuo valore ISEE

Iscriviti alla nostra newsletter