• darkblurbg
    NOVITA'! Compila il 730 su myCAF
    oppure PRENOTA un appuntamento
  • darkblurbg
    SCARICA LA CARTA SOCIO 2020
    Clicca per scaricare la LA CARTA SOCIO 2020
  • darkblurbg
    Non ti costa niente! DONA
    Il Tuo 5x1000 alle ACLI
< torna indietro | Home  »  Servizi Acli »  IL DECRETO RILANCIO

IL DECRETO RILANCIO

AUMENTA I GIORNI DI PERMESSO PER CHI USUFRUISCE DELLA LEGGE 104

Notizia inserita il 06/09/2020

IL DECRETO RILANCIO

Anche per il mese di giugno è stato confermato nel “Decreto rilancio” l’aumento dei giorni di permesso lavorativo per chi usufruisce della Legge 104.

Come per il periodo precedente, sono concessi 12 giorni aggiuntivi che si sommano a quelli normalmente previsti, cioè 3 giorni al mese, per un totale di 15 giorni lavorativi di permesso, che spettano ai dipendenti pubblici e privati, ai lavoratori che assistono un familiare con grave disabilità e al lavoratore disabile che ne fruisce per sé stesso.

Se si hanno due disabili in contemporanea da assistere, i giorni diventano 24, più quelli ordinari e i
permessi sono cumulabili dallo stesso lavoratore se ne fruisce per più familiari, o per un familiare e per sé stesso.

Per poter beneficiare di questa opportunità non è necessaria una nuova richiesta se già si usufruisce dei tre giorni ordinari, ma è sufficiente accordarsi con il datore di lavoro o con l’amministrazione.
Il lavoratore in cassa integrazione a ore non può richiedere i permessi; se invece è in cassa integrazione parziale, il numero dei giorni viene valutato in base al numero di ore di effettivo lavoro.
I permessi aggiuntivi sono concessi anche se l’altro genitore o altro familiare non lavorano; sono frazionabili in ore per i dipendenti privati mentre non lo sono per i dipendenti pubblici e sono compatibili sia con il lavoro agile che con il congedo parentale straordinario Covid-19.
Come i permessi ordinari, anche quelli aggiuntivi sono interamente retribuiti e coperti da contribuzione previdenziale.

Gli operatori del Patronato Acli di Cuneo sono disponibili per fornire informazioni e assistenza; il servizio potrà essere svolto in ufficio su appuntamento oppure a distanza per telefono e via e-mail ai numeri sopra indicati.

 

12 giorni aggiuntivi di permesso lavorativo per chi usufruisce della Legge 104

ACLI da 70 anni dalla parte della gente!

 

LA PROTESTA DELLE ACLI PROVINCIALI DI CUNEO

“IL TERZO SETTORE VA SOSTENUTO”. AI CIRCOLI E SOCI: “NON VI LASCIAMO SOLI”

 

“ANCHE IN CASA TI STIAMO VICINO”

VOLONTARI DEL SERVIZIO CIVILE CON LE ACLI E LA FAP, TELEFONANO AI SOCI

 

INIZIATIVA CONCRETA DI SOLIDARIETA'

DEL CIRCOLO ACLI SAN LORENZO e DESERTETTO DI VALDIERI

 

LE OSTETRICHE DEL CIRCOLO ACLI OASI

ASSISTONO LE NEW MAMME ANCHE AI TEMPI DEL COVID

 

IL CIRCOLO ACLI “SCUOLORANDO”

OFFRE AIUTO PER I COMPITI E ATTIVITÀ PER PICCOLI E GRANDI

 

HA SUPERATO I 30.000 euro

LA SOMMA RACCOLTA DAI CIRCOLI ACLI DELLA PROVINCIA DI CUNEO

 

LA SCOMPARSA DI SILVANO GIANTI

PROFONDO DOLORE E INFINITA TRISTEZZA

Iscriviti alla nostra newsletter