• darkblurbg
    2019... AniMARE la città
    TESSERATI ALLE ACLI di Cuneo
  • darkblurbg
    SCARICA LA CARTA SOCIO 2019
    Clicca per scaricare la LA CARTA SOCIO 2019
  • darkblurbg
    Non ti costa niente! DONA
    Il Tuo 5x1000 alle ACLI
< torna indietro | Home  »  Servizi Acli »  E’ tempo di compilare o rinnovare l’ISEE

E’ tempo di compilare o rinnovare l’ISEE

Le DSU 2019 avranno scadenza 31 agosto 2019

Notizia inserita il 09/01/2019

E’ tempo di compilare o rinnovare l’ISEE

Compilazione e rinnovo ISEE

Forse non tutti sanno che la scadenza ISEE finora era il 15 gennaio dell'anno successivo a quello di richiesta e rilascio. Pertanto, coloro che nel 2018 hanno richiesto agevolazioni e prestazioni, dopo la scadenza del 15 gennaio 2019, dovranno rifare l'ISEE per il calcolo della situazione economica della propria famiglia, indispensabile se si intende richiedere nuovamente determinate prestazioni sociali agevolate.

Vi ricordiamo che presso le sedi CAF ACLI della nostra provincia è possibile prenotare un appuntamento per la compilazione gratuita del DSU 2019.

Ai fini di rilascio della nuova attestazione servono diversi documenti da portare. L’elenco è scaricabile e disponibile sul nostro sito all’indirizzo: https://www.aclicuneo.it/Download/

 

Attenzione alla scadenza!

Il decreto Milleproroghe approvato in via definitiva, ha introdotto diverse novità anche in materia di ISEE.

Le attestazioni ISEE relative alle DSU presentate a decorrere dal 1 gennaio 2019 sino al 31 agosto 2019 avranno come data di scadenza 31 agosto 2019 (anziché 15 gennaio 2020).

In prossimità della nuova scadenza delle attestazioni ISEE (31 agosto 2019) l'INPS provvederà a fornire nuove istruzioni operative con decorrenza 1 settembre 2019.

ACLI da 70 anni dalla parte della gente!

 

PACE CONTRIBUTIVA

RISCATTO AGEVOLATO DI PERIODI ASSICURATIVI

 

Ecco i risultati finali!

CAMPIONATO PROVINCIALE U.S.ACLI di CALCIOBALILLA

 

QUOTA 100

PRESENTAZIONE DOMANDE DI PENSIONE

 

E’ tempo di rinnovare l’ISEE

PROROGATA LA SCADENZA: SARA’ 31/12/2019

Iscriviti alla nostra newsletter