• darkblurbg
    NOVITA'! Compila il 730 su myCAF
    oppure PRENOTA un appuntamento
  • darkblurbg
    SCARICA LA CARTA SOCIO 2020
    Clicca per scaricare la LA CARTA SOCIO 2020
  • darkblurbg
    Non ti costa niente! DONA
    Il Tuo 5x1000 alle ACLI
< torna indietro | Home  »  Servizi Acli »  Imu e Tasi verso il saldo di dicembre

Imu e Tasi verso il saldo di dicembre

Entro il prossimo 17/12 bisogna provvedere al pagamento della 2a rata

Notizia inserita il 06/12/2018

Imu e Tasi verso il saldo di dicembre

Manca un mese e poco più (17 dicembre, visto che il 16 cade di domenica) e i possessori di immobili (non abitazioni principali) saranno chiamati a chiudere i conti con l’Imu e la Tasi del 2018. Il versamento è quello relativo al saldo, ovvero l’altra metà dell’imposta dopo la rata di acconto già pagata a giugno.

Sono chiamati a pagare l’imu e la tasi i proprietari e i titolari di diritti reali sugli immobili e terreni, con esclusione dei proprietari dell’abitazione principale (ad eccezione di quelle classificate nelle categorie catastali A/1, A/8 e A/9, che restano assoggettate a entrambe le imposte).

Esclusi anche i terreni agricoli situati in aree montane.

Chi avesse avuto variazioni nel 2018 rispetto alla proprietà o destinazione d’uso dell’immobile, dovrà comunicarcelo e portare i documenti relativi alla variazione (atto d’acquisto, atto di vendita, successione, contratto di affitto…).

Per gli immobili ereditati o di presunta eredità, andranno pagate l’imu e tasi a partire dalla data del decesso del proprietario (e non dalla data di successione). L’eventuale percentuale di proprietà presunta andrà richiesta al consulente che si occupa della successione.

Si ricorda che l’imu e la tasi vanno pagate per l’anno in corso e non per la situazione immobiliare dell’anno precedente come avviene invece per la dichiarazione dei redditi.

Gli uffici del Caf Acli sono a disposizione per il calcolo di tale imposte e per eventuali ravvedimenti per chi avesse dimenticato l’acconto di giugno.

ACLI da 70 anni dalla parte della gente!

 

LA PROTESTA DELLE ACLI PROVINCIALI DI CUNEO

“IL TERZO SETTORE VA SOSTENUTO”. AI CIRCOLI E SOCI: “NON VI LASCIAMO SOLI”

 

“ANCHE IN CASA TI STIAMO VICINO”

VOLONTARI DEL SERVIZIO CIVILE CON LE ACLI E LA FAP, TELEFONANO AI SOCI

 

INIZIATIVA CONCRETA DI SOLIDARIETA'

DEL CIRCOLO ACLI SAN LORENZO e DESERTETTO DI VALDIERI

 

LE OSTETRICHE DEL CIRCOLO ACLI OASI

ASSISTONO LE NEW MAMME ANCHE AI TEMPI DEL COVID

 

IL CIRCOLO ACLI “SCUOLORANDO”

OFFRE AIUTO PER I COMPITI E ATTIVITÀ PER PICCOLI E GRANDI

 

HA SUPERATO I 30.000 euro

LA SOMMA RACCOLTA DAI CIRCOLI ACLI DELLA PROVINCIA DI CUNEO

 

LA SCOMPARSA DI SILVANO GIANTI

PROFONDO DOLORE E INFINITA TRISTEZZA

Iscriviti alla nostra newsletter