• darkblurbg
    2019... AniMARE la città
    TESSERATI ALLE ACLI di Cuneo
  • darkblurbg
    SCARICA LA CARTA SOCIO 2019
    Clicca per scaricare la LA CARTA SOCIO 2019
  • darkblurbg
    Non ti costa niente! DONA
    Il Tuo 5x1000 alle ACLI

POLONIA

PER NON DIMENTICARE...

Notizia inserita il 07/03/2011

PER NON DIMENTICARE....  POLONIA

SULLE ORME DI "PASSO DOPO PASSO" - CRACOVIA , AUSCHWITZ, BIRKENAU, E WADOWICE "LA CITTA' DI PAPA GIOVANNI PAOLO II" 

29 APRILE - 3 MAGGIO 2011

Il viaggio “Passo dopo Passo” è un viaggio nella memoria, che porterà il cuneese Gimmi Basilotta della compagnia teatrale Melarancio insieme ad altri compagni di tappe, a piedi da Borgo San Dalmazzo fino ad Auschwitz, percorrendo passo dopo passo il viaggio dei 26  ebrei catturati in provincia di Cuneo e deportati nel campo di concentramento il 15 febbraio 1944. Attraverso l’Italia, l’Austria, la Repubblica Ceca e la Polonia il percorso vuole essere l’occasione per parlare di memoria e per fare memoria, cercando di recuperare un senso tra passato, presente e futuro. Un viaggio fatto di strada, di relazioni concrete e di rapporti umani, percorrendo le tappe della deportazione,  incontrando i giovani, le associazione, la gente comune. 76 giorni di viaggio, in un percorso quasi tutto lungo la ferrovia: si parte sempre da una stazione e si arriva in un’altra. Sarà per tutti un’occasione di percorrere gli ultimi 8 km. a piedi o in bus per arrivare ad Auschwitz pronti a provare a ripercorrere  gli orrori che hanno accolto migliaia di deportati.

Quota di partecipazione: € 475,00 (min.35 part.)

Caparra da versare all’iscrizione: 115,00

 PROGRAMMA DI VIAGGIO:

Venerdì 29 aprile 2011: CUNEO/BRNO (1200 km.)
Partenza in pullman G.T. da Cuneo nella prima mattinata. Colazione e pranzo liberi al sacco o in autogrill lungo il percorso. Arrivo in serata a Brno, la seconda più grande ed importante città della Repubblica Ceca, centro industriale del paese. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento. 

Sabato 30 aprile 2011: BRNO/ WIELICZKA/CRACOVIA (340 km.) 
Dopo la prima colazione, partenza per la Polonia ed arrivo in tarda mattinata a Wieliczka. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio, visita guidata delle grandiose miniere di salgemma, le più antiche ed ancora in attività della Polonia. Un labirinto di cunicoli dove si trovano tre cappelle con sculture di sale oltre che un sanatorio sotterraneo per la cura di malattie asmatiche. Questo sito per la sua bellezza ed interesse è stato dichiarato dall’Unesco monumento mondiale della natura e della cultura. Continuazione per Cracovia, antica capitale polacca, città delle incoronazioni e dei mausolei reali. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento. 

Domenica 1 maggio 2011: CRACOVIA/AUSCHWITZ/BIRKENAU/CRACOVIA (140 Km)
Dopo la prima colazione, partenza per Auschwitz e Birkenau, un complesso di campi che divennero rapidamente il più grande ed efficiente centro di sterminio nazista, svolgendo un ruolo fondamentale nei progetti della "soluzione finale del problema ebraico", eufemismo con il quale i nazisti indicarono lo sterminio del popolo ebraico. Possibilità di percorrere a piedi gli ultimi 8 km della marcia della memoria “Passo dopo Passo” partita da Cuneo il 15 febbraio, capeggiata ed organizzata da Gimmi Basilotta  sulle orme di 26 ebrei cuneesi. In alternativa si raggiungeranno i campi in pullman. Intera giornata dedicata alla visita guidata.  Pranzo libero. Nel tardo pomeriggio rientro a Cracovia per la cena ed il pernottamento in hotel.

Lunedì 2 maggio 2011: CRACOVIA/WADOWICE/BRNO (340 km.)
Dopo la prima colazione, visita guidata del centro storico di Cracovia, patrimonio mondiale dell’Unesco per la bellezza e ricchezza dei monumenti. Camminare per le vie di questa città è come leggere le pagine della storia segnata da momenti gloriosi, ma anche da grandi sciagure. Possibilità di visita al museo Schindler recentemente inaugurato ed allestito all'interno della fabbrica di stoviglie di Oscar Schindler, l'imprenditore tedesco famoso per aver dato, nella seconda guerra mondiale, lavoro agli ebrei di Cracovia salvando loro la vita. La sua vicenda è stata resa famosa nel mondo dal film di Spielberg Schindler’s list.  Nel museo vengono ripercorsi i principali avvenimenti: l’inizio della guerra e l’arrivo dei tedeschi, il ruolo di Cracovia come centro del governatorato generale di occupazione, la vita quotidiana, il destino degli ebrei.... Continuazione con la visita del ghetto ebraico, uno dei cinque principali creati dai nazisti durante l'occupazione tedesca. Il ghetto rappresentò un punto di transito per la suddivisione dei lavoratori, quelli considerati abili e quelli destinati subito all’eliminazione. Pranzo libero. Nel primo pomeriggio partenza per Wadowice, la cittadina dove il 18 maggio 1920 nacque Karol Wojtyla, il futuro Papa Giovanni Paolo II. Passeggiata nel centro storico con sosta presso la chiesa della SS. Vergine dove venne battezzato il piccolo Karol, la casa della famiglia... Continuazione per Brno, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.  

Martedì 3 maggio 2011: BRNO/CUNEO (1200 km.)

Dopo la prima colazione in hotel partenza per il rientro in Italia. Sosta lungo il percorso per il pranzo libero. Nel pomeriggio continuazione del viaggio ed arrivo a Cuneo in tarda serata.

ACLI da 70 anni dalla parte della gente!

 

ISEE 2020

Da gennaio sarà possibile rinnovare l'Isee. Attenzione alle nuove regole!

 
 

Borse di studio

Esenti o imponibili?

 

Inaugurazione Nuova sede Gesac

Ti aspettiamo venerdì 18 ottobre

Iscriviti alla nostra newsletter