• darkblurbg
    SCARICA LA CARTA SOCIO 2020
    Clicca per scaricare la LA CARTA SOCIO 2020
  • darkblurbg
    Non ti costa niente! DONA
    Il Tuo 5x1000 alle ACLI
< torna indietro | Home  »  Servizi Acli »  Assegno di Disoccupazione (ASDI)

Assegno di Disoccupazione (ASDI)

Prestazione assistenziale riconosciuta ai soggetti in situazione economica di bisogno

Notizia inserita il 11/03/2016

1. Presentazione della domanda.
Per fruire dell’assegno di disoccupazione ASDI gli aventi diritto devono, a pena di decadenza, presentare
domanda all’INPS, esclusivamente in via telematica, entro il termine perentorio di 30 giorni a partire dal primo giorno
successivo al termine del periodo di completa fruizione della NASpI.


Sospensione del termine di decadenza per diritti all’assegno ASDI maturati prima del 3 marzo 2016

In via transitoria, per i lavoratori che abbiano terminato il periodo massimo di NASpI fra il 1° maggio 2015 e la data di pubblicazione della circolare Inps (3 marzo 2016), l’Inps riconosce la sospensione del termine di decadenza. Per tali lavoratori il termine per la presentazione della domanda scade il giorno 2 aprile 2016, 30 giorni dopo la data di pubblicazione della circolare Inps.

 

2. Destinatari ed esclusioni
Il decreto interministeriale individua i seguenti requisiti per la concessione dell’ASDI:

A) almeno uno dei seguenti requisiti deve essere soddisfatto:
- presenza nel nucleo familiare di almeno un minore di anni 18. N.B.: Il minore non deve essere bnecessariamente il figlio del richiedete l'ASDI;
- Età pari o superiore a 55 anni e mancata maturazione dei requisiti di pensione anticipata o di vecchiaia.

B) che il richiedente non sia decaduto dalla NASpI,prima del termine naturale di durata della stessa.

N.B.: non possono usufruire dell’ASDI coloro che hanno richiesto e ottenuto l’anticipazione della NASpI.

C) Sono esclusi dalla Platea dei potenziali beneficiari ASDI coloro che abbiano usufruito della disoccupazione nAspi e Mini-Aspi

D) l richiedente l’ASDI deve essere ancora in stato di disoccupazione, ai sensi dell'articolo 19 del decreto legislativo n.
150 del 2015, al termine del periodo di fruizione della NASpI.


E) Possesso di un’attestazione ISEE, in corso di validità, con un valore pari od inferiore ad euro
5.000.

D) Fruizione dell’ASDI per non più di 6 mesi nei 12 mesi precedenti il termine del periodo di fruizione
della NASpI e comunque per non più di 24 mesi nel quinquennio precedente il medesimo termine.

E) Condizione per l’erogazione dell’ASDI è aver sottoscritto un progetto personalizzato di presa in carico, redatto dai
competenti servizi per l'impiego, il cui contenuto è descritto dall’articolo 20 del decreto legislativo n. 150 del 2015.
Il progetto dovrà contenere specifici obblighi, sia in termini di ricerca attiva di lavoro, che di partecipazione a iniziative
di formazione e/o di politiche attive.

 

 

3. Decorrenza e durata.
L’ASDI decorre dal primo giorno successivo al termine del periodo di completa
fruizione della NASpI.
E’ erogato mensilmente per la durata massima di 6 mesi.

 


4. Misura.
L’importo dell’ASDI è pari al 75 per cento dell’ultima indennità NASpI percepita.

La misura è soggetta ad un tetto massimo di erogazione, in quanto l’importo dell’assegno non può, in ogni caso, essere
superiore all’ammontare dell’assegno sociale.
L’importo massimo dell’assegno sociale, per l'anno 2015, è pari a euro 448,52.

Detto importo (euro 448,52) viene incrementato in presenza di figli a carico.

ACLI da 70 anni dalla parte della gente!

 

Lotteria scontrini e contante

le novità del Decreto Fiscale

 

Bonus Facciate 2020

super detrazione al 90% della spesa

 

BONUS TV o DECODER di nuova generazione

Scopri come ottenere il bonus in base al tuo valore ISEE

 

ISEE 2020

Da gennaio sarà possibile rinnovare l'Isee. Attenzione alle nuove regole!

 

Borse di studio

Esenti o imponibili?

 

PACE CONTRIBUTIVA

RISCATTO AGEVOLATO DI PERIODI ASSICURATIVI

Iscriviti alla nostra newsletter