• darkblurbg
    PRENOTAZIONI CAF E PATRONATO
    Prenota via mail o al numero unico Acli Cuneo
  • darkblurbg
    730/2021
    E' ORA DI PRENOTARE!
  • darkblurbg
    SCARICA LA CARTA SOCIO 2021
    Clicca per scaricare la LA CARTA SOCIO 2021
  • darkblurbg
    Non ti costa niente! DONA
    Il Tuo 5x1000 alle ACLI
< torna indietro | Home  »  Servizi Acli »  ALLA PIATTAFORMA DIGITALE SOLIDALE NESSUNORESTAINDIETRO"

ALLA PIATTAFORMA DIGITALE SOLIDALE NESSUNORESTAINDIETRO"

IL “PREMIO SPECIALE PIEMONTE INNOVAZIONE 2020”

Notizia inserita il 16/12/2020

ALLA PIATTAFORMA DIGITALE SOLIDALE NESSUNORESTAINDIETRO

La "Piattaforma Digitale Solidale #NessunoRestaIndietro" ideata da “Uscire Insieme Onlus” ed adottata da "Acli Cuneo aps" per sviluppare "Un progetto per la comunità" dedicato al benessere delle persone dai 50 anni in su, ha vinto il premio speciale "Piemonte Innovazione 2020 - Il premio dedicato alla PA che innova" insieme al Comune di Boves.

Il premio è nato quattro anni fa dalla collaborazione tra Anci Piemonte e Forum Pubblica amministrazione per valorizzare le buone pratiche dei territori in materia di innovazione, e per unire e valorizzare gli enti locali, facendo emergere le buone pratiche in tema di innovazione che arrivano da tutte le province.

La “Piattaforma digitale solidale #NessunoRestaIndietro” delle Acli, che si è aggiudicata il “premio Fondazione CRC | Comune di Boves”, si pone l’obiettivo di sostenere la prossimità e la domiciliarità, specialmente nelle aree interne, nei piccoli Comuni della provincia di Cuneo, attraverso la trasformazione dei circoli del sistema Acli, del piccolo commercio locale in veri e propri snodi di servizi.

Per raggiungere l’obiettivo, sono stati fissati alcuni moduli da realizzare: ripartire dai territori, con i territori, per rafforzare le comunità locali; supportare il piccolo commercio locale ed i circoli; dare e sostegno alle condizioni di salute delle persone con attività di screening di patologie; supportare l’aderenza alle terapie; creare gruppi di allenamento cognitivo e supporto psicologico e campagne e incontri di educazione alimentare.

“I risultati attesi - afferma il direttore di sistema delle Acli di Cuneo, Loris Marchisio - sono: un incremento della sicurezza della persona, il sostegno alla salute, il miglioramento della qualità di vita, il contrasto alla solitudine, il diffondersi di un clima di collaborazione e di aiuto reciproco. Ed ancora, il contrasto allo spopolamento delle aree interne, il supporto per la spesa, i pasti a domicilio, il disbrigo pratiche, ecc. nonché il contrasto allo spreco alimentare attraverso un efficientamento del processo di recupero del fresco ed un incentivo alle donazioni di cibo a filiera corta”.

 

Dida. Cuneo - La presentazione del progetto "Piattaforma Digitale Solidale #NessunoRestaIndietro" nella sede provinciale Acli

ACLI da 70 anni dalla parte della gente!

 

LE ACLI PROVINCIALI DI CUNEO CONDIVIDONO L’APPELLO ALLE ISTITUZIONI

PER FAR CESSARE IL CONFLITTO TRA ISRAELIANI E PALESTINESI

 
 

RIAPERTURA SICURA

DECRETO LEGGE nr. 52/2021

 

EX UBI E CORRENTISTI:

PREOCCUPATI PER I DISSERVIZI DOPO LA FUSIONE

 

I MAGGIO. ACLI DI CUNEO: UNITI E SOLIDALI,

IMPARANDO CON FIDUCIA UNO DALL’ALTRO, POTREMO USCIRE DAL MOMENTO DI CRISI CHE STIAMO VIVENDO

 

IL PIANETA CHE SPERIAMO, AMBIENTE, LAVORO E FUTURO TUTTO E' CONNESSO

APPUNTAMENTI INTERDIOCESANI IN PREPARAZIONE DELLA 49A SETTIMANA SOCIALE DEI CATTOLICI ITALIANI

Iscriviti alla nostra newsletter